Il saluto della Federazione Nazionale

domenica 05 maggio 2019 - NEWS COL
Il saluto di Pietro Bruno Cattaneo, Presidente della Fipav
 
È con grandissimo piacere che porto il saluto mio personale e di tutta la Federazione Italiana Pallavolo alle giovani partecipanti delle Finali Nazionali Giovanili Crai Under 14 femminili che si terranno a Chioggia e Rosolina dal 14 al 19 maggio.
Ancora una volta, si daranno sportivamente “battaglia” sul campo tante giovani promesse della nostra disciplina, che con grande slancio ed entusiasmo stanno muovendo i primi importanti passi da protagoniste nel mondo dello sport.
Le ragazze che si contenderanno il titolo nazionale hanno conquistato questo primo, significativo traguardo, lottando e vincendo per lunghi periodi, uscendo con pieno merito dalle varie selezioni provinciali e regionali.
Il migliore augurio che posso fare come presidente federale è che questa tradizione continui, affinché anche nel futuro prossimo le varie Nazionali italiane possano primeggiare.         
Sono sicuro che gli organizzatori locali riusciranno ad allestire uno splendido evento, lasciando un bellissimo ricordo sia alle giovani atlete in campo che a tutte le persone presenti.


Pietro Bruno Cattaneo
Presidente Fipav       


------------------------------------------------------------------------------------

Il saluto di Adriano Bilato, vicepresidente della Fipav
 
Le Finali Nazionali Giovanili CRAI sono uno dei fiori all’occhiello della nostra Federazione perché nel loro svolgersi riescono a collegare tutte le componenti del mondo della pallavolo.
La tradizione vuole che le Finali under 14 femminili, come quella in programma a Chioggia e Rosolina dal 14 al 19 maggio, siano un primo importante trampolino verso l’élite nazionale. 
Da momenti di aggregazione sportiva come questi sono uscite in passato tante campionesse che poi hanno fatto la storia della pallavolo italiana.
Oltre all’aspetto sportivo, sono convinto che a livello organizzativo il Veneto e i suoi comitati creeranno le condizioni migliori per poter assistere a delle bellissime giornate, caratterizzate da sport, amicizia e divertimento: valori che contraddistinguono la nostra meravigliosa disciplina.
Voglio rivolgere il mio saluto e un ringraziamento particolare alle autorità locali, alle strutture territoriali e a tutti coloro che con lavoro e passione contribuiranno alla buona riuscita di questa manifestazione.

 
Adriano Bilato
Vicepresidente Fipav

« Torna all'archivio