Il saluto di Franco Vitale, Sindaco di Rosolina

giovedì 09 maggio 2019 - NEWS COL

Siamo orgogliosi e soddisfatti di poter ospitare questa finale!
Mi piace pensare che è da questi campi, da queste palestre, che provengono i campioni.
E che per diventare campioni si parte da lì con duro lavoro e determinazione. 
E che lo sport insegna prima di tutto il rispetto per l'altra persona, sia compagno di squadra che avversario. Passione, umiltà, lavoro di squadra: per me è questo lo sport.
Desidero evidenziare tre aspetti fondamentali dello sport, tre semplici idee, che però sono la base di una concezione sana e addirittura solidale dello sport e dell'agonismo.
La prima idea è che lo sport è cultura, con una doppia valenza: lo sport è cultura dello sviluppo individuale ed è cultura della salute: ambiti della vita che vanno protetti e offerti alle persone come beni irrinunciabili.
Il secondo aspetto è che sport vuol dire educazione, formazione. Quindi futuro. Perché il futuro è in quello che facciamo oggi, nei valori che sappiamo trasmettere ai ragazzi e ai bambini che praticano un'attività agonistica e non. 
Inoltre,  lo sport è valorizzazione del tempo libero. È un aspetto da non tralasciare poiché il tempo libero é sempre e comunque apprendimento, esperienza, crescita. 
Nel tempo libero, spesso, realizziamo la nostra identità quanto nel lavoro, nello studio. Lo sport è tutte queste cose. 
A volte girano false "immagini" legate ad un'idea alterata della gara, della vittoria, dell'agonismo, tendono a sporcare la radice educativa e formativa dello sport, noi dobbiamo invece promuovere la vera immagine dello sport. 
Perché lo sport ha alla base un compito positivo e costruttivo, solidale e collaborativo.
Recentemente ho letto una frase molto bella con la quale concludo: se c’è un pallone…ci sarà sempre qualcuno che vuole giocare...
Al pallone non importa se sei grande o piccolo, qual è la tua religione o come è fatta la tua famiglia.
Non gli interessa qual è il colore della tua pelle nè da dove vieni.
Non gli importa nemmeno se sei bravo o no...
Auguro a tutte le atlete un "in bocca al lupo" ma soprattutto buon divertimento.


Il sindaco di Rosolina
Franco Vitale


« Torna all'archivio