Emozione e partecipazione alle premiazioni 17/28 posto delle Finali nazionali Under 14 femminile CRAI

giovedì 16 maggio 2019 - NEWS COL
Un’onda colorata dalle diverse uniformi delle dodici squadre che non si sono qualificate alle fasi finali del campionato nazionale Under 14 femminile ha invaso ieri il centro congressi di Rosolina Mare.
Per le squadre che hanno terminato infatti la propria esperienza alle Finali nazionali di pallavolo femminile Under 14, ospitate dal comitato regionale Fipav Veneto a Chioggia e Rosolina dal 14 al 19 maggio, grazie alla collaborazione con i comitati territoriali Fipav Venezia e Fipav Rovigo, si sono già tenute le premiazioni.
Parterre pieno anche per le autorità presenti per i saluti e le premiazioni.
Molto coinvolgente la fase di apertura della cerimonia, con la proiezione di un video di presentazione del territorio in cui a tutti i partecipanti sono state mostrate le bellezze del Delta e della costa.
Ad aprire le danze dei saluti, poi, i padroni di casa di Rosolina, con i rappresentanti dell’amministrazione comunale capitanati dal sindaco Franco Vitale, con il vicesindaco Daniele Grossato, l’assessore Stefano Gazzola, il consigliere comunale con delega allo sport Filippo Bergo e il consigliere Daniele Vallese. I saluti da parte dell’amministrazione comunale di Chioggia sono stati portati dall’assessore allo sport Isabella Penzo, mentre per Federazione italiana pallavolo hanno portato i saluti il consigliere nazionale Gianfranco Salmaso e il vicepresidente di Fipav Veneto Giovanni Piaser. Per il Coni ha partecipato il consigliere regionale del Veneto Mauro Gazzerro.
L’evento: la fase finale dei campionati nazionali Under 14 femminile ha visto e sta vedendo ancora scendere in campo le migliori 28 squadre di pallavolo giovanile d’Italia. Le prime 16 squadre sono arrivate in Veneto martedì 14 maggio per la fase di qualifica, le rimanenti 12 squadre (classificatesi nelle loro regioni con ranking migliore) sono arrivate giovedì 16 maggio per la fase finale.
Al centro congressi di via Torino a Rosolina Mare, Fipav Rovigo, con il supporto di Fipav Venezia e Fipav Veneto, ha avuto il compito di organizzare la premiazione delle squadre classificatesi dal diciassettesimo al ventottesimo posto.
A tutte le atlete partecipanti sono state consegnate la medaglia bronzata federale e la t-shirt dell’evento. Ad ogni società sportiva, l’amministrazione comunale di Rosolina ha consegnato prodotti tipici locali (radicchio e riso del delta del Po) mentre l’amministrazione comunale di Chioggia ha consegnato il bragosso, una riproduzione della tipica imbarcazione a vela usata per pescare.

CONSULTA LA CLASSIFICA
VEDI LE FOTO DELLA PREMIAZIONE

« Torna all'archivio