L'atto conclusivo sarà fra Roomy Catania e Torretta Volley Livorno: una finalissima inedita a Cavalese

sabato 25 maggio 2019 - Primo piano
Alle 11.30 di domenica 26 maggio saranno la Pallavolo Roomy Catania e la Torretta Volley di Livorno a contendersi, allo Stadio del Ghiaccio di Cavalese, il titolo italiano Under 13 3x3.

Inedita questa finalissima per le finali nazionali giovanili, con Catania e Livorno che sono giunti fino all'atto finale dopo aver superato in semifinale, rispettivamente, i campioni in carica del Volley Tonoli Nyfil Montichiari per 2-0 (15-14 e 15-13) e la Colombo Volley Genova per 2-1 (14-15, 15-8, 15-10). Per la Sicilia è un ritorno ad una finale nazionale giovanili dopo tantissimi anni d'assenza. Montichiari e Genova, due piazze che negli ultimi anni si erano già portate a casa lo scudetto Under 13 3x3, si affronteranno così nella finalina per il terzo e quarto posto. In queste due semifinali, alla fine, hanno sorriso i due sestetti più fisici, quelli dotati di qualche centimetro e qualche chilo in più, riuscendo così rispetto a due sestetti molto tecnici a sentire meno la stanchezza dopo due intense giornate di gare. A queste due semifinali si è giunti dopo dei quarti di finale particolarmente combattuti e tirati. Quasi riusciva il C9 Arco Riva, piegato solo 2-1 dalla Colombo Genova, ad approdare alle semifinali mentre Modena Volley ha lottato anch'essa fino al 2-1 finale contro Torretta. Con un 2-0 perentorio Montichiari ha fatto suo il derby lombardo contro la Powervolley Milano 2.0 mentre per 2-1 la Roomy Catania ha piegato Falconara. Nella mattinata di domenica, a partire dalle ore 9, via a tutte le finali per delineare la classifica finale.



Detto delle prime quattro posizioni, la sfida per il quinto posto avrà un sapore di SuperLega visto che si affronteranno Modena Volley e Powervolley Milano 2.0. Mentre settima ed ottava piazza vedranno i padroni di casa della Pallavolo C9 Arco Riva vedersela contro l'Asd Volley Game Falconara Marittima. Kk Eur Roma contro Scuola Volley Paola assegnerà, invece, la nona e decima piazza mentre l'undicesima e la 12esima saranno in palio nell'incrocio fra i piemontesi dell'Usd San Rocco Novara ed i romagnoli della Consar Ravenna. In campo alle 9.30 di domenica per la 13esima e 14esima posizione, invece, Sts Bolzano e Invent Volley Team San Donà, mentre Volley Meta e Sieco Service Impavida Ortona si affronteranno per 15esimo e 16esimo posto. Finalina per la 17esima piazza fra Grottazzolina e Revolution Asti, mentre Ischia e Lagonegro si affronteranno per 19esima e 20esima. In palio il 21esimo posto fra Amis Chiavari e Sir Safety Conad Perugia, mentre New Mater Castellana Grotte e Libertas Pasian Martignacco incroceranno le ginocchiere nel match valevole per il 23esimo posto finale. Chiuderanno il programma Gada Pescara 3 contro Sarò Volley Olimpia Aosta e Asd Pallavolo Isernia contro i sardi dell'Audax Quartucciu, rispettivamente in campo per la 25esima e la 27esima posizione finale.



Aggiornamenti costanti sono poi on-line anche sui canali social (Facebook, Twitter, Instagram e YouTube) della Fipav del Trentino.



 

« Torna all'archivio