Finale Nazione Giovanile Crai U18 maschile, cala il sipario sulla seconda giornata

mercoledì 05 giugno 2019 - news
Trentino, Bergamo, Milano e Padova volano al secondo turno: domani in campo le migliori 16 selezioni U18 maschili d'Italia
Seconda giornata di gare alla Finale Nazionale Giovanile Crai U18 maschile in svolgimento in Valdichiana. Sui campi di Chianciano Terme, Sarteano, Chiusi e Cetona si è concluso, non senza sorprese, il primo turno di qualificazione che ha proiettato Bergamo, Milano, Trentino e Padova alla fase successiva dove incroceranno le 12 big del torneo che approderanno da teste di serie in Valdichiana nella mattinata di domani per un finale del cammino tricolore da vivere in un sol fiato. Spettacolare e pirotecnia la vittoria al tiebreak con cui Padova si è aggiudicato il match decisivo per il passaggio del turno contro gli indomabili ragazzi del Sempione Giro Roma. Applausi a scena aperta sul campo di Cetona per entrambe le squadre con i veneti che però sono riusciti, dopo quasi 2 ore di partita, a staccare il pass per il turno successivo. Anche nella seconda giornata di gare, i palasport di Chianciano Terme, Sarteano, Chiusi e Cetona, hanno fatto registrare il tutto esaurito in termini di pubblico in un clima di grande sportività e all’insegna del fair play. In serata poi, il salone Nervi del Parco Acquasanta di Chianciano Terme, ha ospitato la cerimonia di premiazione per le società classificatesi dal 17esimo al 28esimo posto alla presenza del Consigliere Federale, Pino Mazzon, del responsabile dell'Area Promozione, Formazione, Tesseramento e Organizzazione Periferica della Fipav, Stefano Bellotti, del Presidente del Comitato Regionale della Fipav Toscana, Elio Sità, il presidente del Comitato Etruria, Tiziano Silei, e del presidente del Comitato Territoriale della Fipav Firenze, Claudia Frascati. Archiviata la prima fase di qualificazione, da domani sarà sfida totale per il tricolore con le migliori 16 selezioni U18 d’Italia. La formula prevede 4 gironi da 4 con le prime due di ciascun girone che poi daranno vita al tabellone vincenti ad eliminazione diretta che si concluderà domenica con la finalissima in programma sul campo centrale di Chianciano Terme.

Girone A
Sieco Service Impavida Ortona - ASD Volley Game Falconara 1-3 (19-25; 25-14; 23-25; 21-25)
One Team Volley Red Bergamo – STS DLF Bolzano 3-1 (25-12; 22-25; 25-7; 25-11)
Sieco Service Ortona – One Team Volley Red Bergamo 0-3 (15-25; 14-25; 17-25)
Asd Volley Falconara – STS DLF Bolzano 3-1 (25-22; 25-19; 14-25; 26-24)
Classifica: One Team Volley Red Bergamo 9; ASD Volley Game Falconara 6, STS DLF Bolzano 3, Sieco Service Impavida Ortona 0
 
Girone B
Silvio Pellico – Vero Volley Action Milano 0-3 (10-25; 15-25; 18-25)
Scuola Pallavolo San Vito – Viteria 2000 Prata 3-0 (25-22; 25-20; 25-23)
Silvio Pellico – Scuola Pallavolo San Vito 1-3 (25-19; 20-25; 10-25; 27-29)
Vero Volley Action Milano – Viteria 2000 Prato 3-0 (25-17; 25-16; 25-13)
Classifica: Vero Volley Action Milano 9; Scuola Pallavolo San Vito 6, Viteria 2000 Prata 3, Silvio Pellico 0

Girone C
Sir Safety Conad Perugia – New Mater Volley Castellana 3-2 (20-25; 25-19; 19-25; 25-21; 15-11)
Calzedonia Verona – Trentino Volley 0-3 (18-25; 9-25; 18-25)
Sir Safety Conad Perugia – Calzedonia Verona 3-2 (23-25; 25-23; 19-25; 25-23; 27-25)
Bcc New Mater - Trentino Volley 2-3 (28-26; 22-25; 25-21; 16-25; 9-15)
Classifica: Trentino Volley 8, Sir Safety Conad Perugia 4, Calzedonia Verona 3, New Mater Castellana 3

Girone D
Murate Potenza – Kioene Padova 0-3 (11-25; 20-25; 13-25)
Asd Pallavolo Isernia – Sempione Giro Roma 0-3 (7-25;15-25; 17-25)
Murate Potenza – Asd Pallavolo Isernia 3-0 (26-24; 25-18; 25-20)
Kioene Padova – Sempione Giro Roma 3-2 (23-25; 25-20; 26-24; 18-25; 15-12)
Classifica: Kione Padova 8; Sempione Giro Roma 7; Murate Potenza 3; ASD Pallavolo Isernia 0

Classifica Finale 17°-28°
Sempione Giro Roma 17°; San Vito 18°; Falconara 19°; Perugia 20°; Bolzano 21°; Verona 22°; Prata 23°; Potenza 24°; New Mater 25°; Ortona 26°; Silvio Pellico 27°; Isernia 28°

« Torna all'archivio