Il Regolamento

Finale Nazionale Under 20 Maschile
Norme Comuni 
Limiti di età: nati dal 1998 al 2001
Altezza rete: m 2,43
Durata gare: 3 sets su 5 con Rally Point System in tutte le fasi
Libero: possono essere utilizzati primo e secondo Libero
I provvedimenti disciplinari pendenti dopo ogni fase si azzerano, a parte eventuali giornate di squalifica o sospensioni da ogni attività federale che vanno comunque scontate nelle gare successive anche se di Fase diversa.
 
Fase Territoriale
A cura dei Comitati Territoriali, secondo quanto previsto dalle norme della Guida Pratica 2017/2018.
 
Finale Nazionale
Sono ammesse le 18 squadre vincenti le Fasi Regionali (le regioni Valle d’Aosta, Alto Adige, Trentino non partecipano alla Finale Nazionale Under 20/M). Tutte le spese di viaggio, vitto e alloggio saranno a totale carico delle squadre partecipanti. Per l’eventuale sostituzione di altre squadre aventi diritto che comunicano la loro rinuncia in tempo utile, si procederà a ripescare in ordine prioritario le squadre seconde classificate delle Fasi Regionali delle seguenti regioni:
 
Regione della squadra che ha comunicato la rinuncia;
Campania (Regione dove si svolge la Finale Nazionale) già ripescata;
Lombardia (1^ classificata Finale Nazionale Under 19/M 2016/2017) già ripescata;
Veneto (2^ classificata Finale Nazionale Under 19/M 2016/2017);
Emilia Romagna (3^ classificata Finale Nazionale Under 19/M 2016/2017);
Marche (4^ classificata Finale Nazionale Under 19/M 2016/2017);
a seguire la classifica della Finale Nazionale Under 19/M 2016/2017.
 
Nel caso di Regioni che partecipano con 2 squadre alla Finale Nazionale a seguito di ripescaggio, nel ranking per la formazione dei gironi le eventuali squadre ripescate verranno inserite nella stessa posizione della squadra rinunciataria; le 2 squadre della stessa regione, se il ranking lo prevede, possono rimanere inserite anche nello stesso girone in qualsiasi fase. In ogni caso una Regione non potrà essere rappresentata da più di 2 squadre. Comunque si procederà alla sostituzione fino al raggiungimento di 20 squadre e nel caso il numero delle squadre che comunicano la loro rinuncia fosse superiore o uguale a 4 si reintegra soltanto fino al raggiungimento di 16 squadre e si rivedrà la formula effettuando la Finale Nazionale a 16 squadre. Nel caso le squadre partecipanti saranno in numero di 16 si applicherà la Formula prevista per le Finali a 16 squadre con l’unica differenza che le gare avranno inizio il pomeriggio del Giovedì e che al termine dei 4 Gironi di qualificazione le squadre 3^ e 4^ classificate di ciascun girone terminano la loro partecipazione e dovranno rientrare presso le rispettive sedi.
Ovviamente cambierà anche la composizione dei gironi della Prima Fase di Qualificazione sempre in base al ranking della Finale Nazionale Under 19 Maschile 2016/2017 con la distribuzione delle squadre con il sistema del “serpentone”.

Fase di Qualificazione
Le 20 squadre verranno suddivise in 5 gironi da quattro squadre che si disputano con la formula del girone all’italiana con gare di sola andata; i gironi saranno formati in base al ranking della Finale Nazionale Under 19 Maschile 2016/2017 con il sistema del “serpentone”. L’arrivo presso la sede di gioco è previsto per il mercoledì sera, le gare si effettueranno per tutto il giovedì e la mattinata del venerdì.
Al termine della Fase di Qualificazione passeranno al turno successivo 16 squadre, le prime tre classificate dei 5 gironi e la migliore quarta classificata secondo la classifica avulsa. Le squadre classificate dal 17° al 20° terminano la loro partecipazione e dovranno rientrare presso le rispettive sedi e saranno classificate in base alla classifica avulsa della Prima Fase di Qualificazione.
Le 16 squadre qualificate disputano gli ottavi di finale in una gara ad eliminazione diretta. Le otto squadre perdenti terminano la loro partecipazione e dovranno rientrare presso le rispettive sedi e saranno classificate in base alla classifica avulsa della Prima Fase di Qualificazione.
 
Fase Finale
Al termine degli ottavi di finale le otto squadre vincenti si qualificano alla Fase Finale che si articola con la disputa dei Quarti di Finale, Semifinali e Finali per aggiudicare il Titolo di Campione d’Italia Under 20 Maschile 2017/2018.

Classifica Finale
La classifica delle prime 8 classificate sarà determinata dalle Finali previste dal 1° all’8° posto; le altre squadre non partecipanti alla Fase Finale saranno classificate in base alla classifica avulsa dei gironi della Fase di Qualificazione.
La Finale Nazionale si disputerà dal 31 maggio al 3 giugno 2018 ad Agropoli (SA)
Commissione Esecutiva in Campo a cura dell’Ufficio Campionati FIPAV Designazioni arbitrali a cura del Settore Nazionale Ufficiali di Gara

Composizione squadre
Le società partecipanti potranno presentare alla Finale una lista di 14 atleti comprensivi del secondo Libero, fermo restando che ad ogni gara potranno iscrivere a referto al massimo 13 atleti comprensivi del secondo Libero; nel caso di mancanza del secondo Libero, le società potranno presentare una lista di 13 atleti, fermo restando che ad ogni gara potranno iscrivere a referto al massimo 12 atleti. Il Libero e l'eventuale 2° Libero possono essere nominati gara per gara e quindi non è obbligatorio che le due figure tecniche siano rivestite sempre dallo stesso atleta per tutta la durata della manifestazione.

Palloni di Gioco
Il Comitato Organizzatore metterà a disposizione i palloni MIKASA MVA 200 necessari per la disputa delle gare; per il riscaldamento pre-gara dovranno provvedere le società in proprio.
Sponsor
Givova Chin8 Neri Convergenze
FIPAV - Federazione Italiana Pallavolo
via Vitorchiano, 81-87 - 00189 Roma (RM)

Copyright 2018 Federvolley